La foto della monaca fantasma: si tratta di un effetto ottico

La notizia ha cominciato a circolare intorno alla fine di marzo 2013: in pieno centro di Palermo, vicino al mercato rionale del Capo, verso l'imbrunire dalla loggetta del campanile della chiesa Santa Maria della Mercede si affaccerebbe il fantasma di una monaca.
Diffusasi la notizia, ogni sera intorno alle 21:00 la gente si riuniva per assistere a quello che poteva sembrare un fenomeno soprannaturale, in rete ci sono numerose testimonianze fotografiche e filmati.
Intorno a quell'ora dalla loggetta campanaria della chiesa si vede una sagoma che sembra essere quella di una monaca, secondo alcuni si tratterebbe addirittura di un'apparizione di Santa Rita, infatti la chiesa è chiamata anche Chiesa di Santa Rita, poiché al suo interno si trova una statua della Santa.
Secondo altri invece l'apparizione avrebbe a che fare con la leggenda della Monachella del teatro Massimo che riportiamo brevemente di seguito.

Il Teatro Massimo di Palermo

I lavori per la costruzione di questa struttura iniziarono nel 1875 e si conclusero nel 1891, per far posto al teatro vennero demolite la chiesa delle Stimmate, con il suo convento, ed il monastero di San Giuliano. Durante questi lavori venne ritrovata la tomba di una monaca, l’ultima madre superiora del convento annesso alla chiesa delle Stimmate. Si dice che tale profanazione avrebbe risvegliato il fantasma della defunta che sarebbe stato avvistato diverse volte sul palco del teatro ed in altri ambienti dello stesso, inoltre in diverse occasioni sarebbero stati uditi rumori misteriosi provenienti dai sotterranei. Poiché la suora era di bassa statura, il fantasma venne soprannominato dai palermitani “la Monachella” e fu indicato come la causa principale della lunghezza dei lavori di costruzione, durati quasi venti anni e dell’altrettanto lunga chiusura per restauri.
Poiché il teatro Massimo sorge vicino alla Chiesa di Santa Maria della Mercede, si pensa che l'apparizione sia collegata alla leggenda della Monachella.
Il parroco della chiesa è molto scettico di fronte al fenomeno ed in ogni caso invita i suoi fedeli alla preghiera poiché sostiene potrebbe anche trattarsi di una entità malevola.
Come si può intuire, il fenomeno ha una spiegazione logica in un suggestivo gioco di luci ed ombre favorito dalla semioscurità e, perché no, anche dalla suggestione come si può constatare nel video seguente.


In un certo senso è quasi un peccato che si sia trovata subito la spiegazione, in tempi difficili come questi un miracolo di certo non guasterebbe, anzi...
20/11/13

0 commenti: