Base navale di Coronado

Disegnare una svastica su un edificio pubblico è un crimine odioso, ma cosa succede se è l'intero edificio ad avere la forma di una svastica? Una costruzione di San Diego, che vista da terra appare assolutamente normale, agli internauti che utilizzano Google Earth si mostra dall’alto con una forma che richiama inequivocabilmente il simbolo nazista.
La costruzione dell’innovativo complesso di sei edifici nella base navale statunitense di Coronado nel sud della California iniziò nel 1967. I piani di costruzione originali prevedevano due edifici centrali ed una singola caserma a forma di elle, in seguito subirono delle modifiche, di modo che, quando i lavori furono terminati nel 1970, il complesso consisteva di quattro edifici a forma di elle disposti ad angolo retto. Fu allora che per la prima volta emerse il singolare problema.
L’ideatore del progetto, l’architetto John Mock, poco tempo dopo dichiarò in un’intervista che era a conoscenza della forma degli edifici ma non aveva mai pensato ad una svastica, per lui “si tratta di quattro edifici a forma di elle sia che si osservino da terra che dall’alto”.
Finita nel dimenticatoio dopo le polemiche iniziali, la questione è tornata prepotentemente alla ribalta nel 2007 grazie all’avvento di Internet e Google Earth ed ha portato alla creazione di un fronte eterogeneo composto da blogger, attivisti contro la discriminazione, legislatori ed anche conduttori radiofonici che ha sensibilizzato l’opinione pubblica sullo spinoso argomento.

La base di Coronado

Per tale motivo, la marina statunitense nel 2008 ha stanziato 600.000 dollari per cercare di mascherare la forma dell’edificio con l’ausilio di opere di paesaggistica, strutture di roccia e pannelli solari.
“Noi prendiamo molto sul serio la questione” ha dichiarato  Scott Sutherland, vice responsabile degli affari pubblici per la Regione Sud-Ovest della Navy. "Noi non vogliamo essere associati ad un simbolo odioso come la svastica".
Tuttavia questa soluzione certamente non farà cessare le illazioni dei teorici delle cospirazioni.
Alcuni blogger infatti suppongono che gli edifici siano stati ideati da ex prigionieri di guerra tedeschi, in particolare Wehrner von Braun e Arthur Rudolph che hanno contribuito ad avviare al programma spaziale americano, come omaggio ad Hitler. Altri dicono che gli edifici circostanti sembrano aerei che puntano alla svastica. 
Un’altra teoria vuole invece che le costruzioni, viste di lato, somiglino alle croci del Calvario e siano orientate in direzione di Gerusalemme.

Fonte: The Guardian
21/11/14

0 commenti: