Il 10 dicembre 2014 una coppia di turiste ha avvistato e filmato un UFO che sorvola la Statua della Libertà a New York. Il video dell’oggetto volante non identificato sopra il monumento è stato pubblicato su YouTube e la notizia ha fatto presto il giro del mondo.

Il video, abbastanza mosso, nel quale si vede chiaramente che l’UFO passa dietro la statua, è stato pubblicato dal Signor Scott Kensington ed è stato girato da sua moglie e da sua sorella mentre stavano visitando la Statua della Libertà. Kensington tra l’altro si scusa per la brevità del video dovuta al fatto che il cellullare della moglie aveva esaurito la memoria.


Le due immagini sotto mostrano il passaggio dell’oggetto sopra la testa della statua. Verso la fine del video il presunto UFO sembra addirittura bloccarsi sopra il monumento per alcuni secondi.



Ad una prima analisi sembrerebbe che si tratti di un pallone solare: un oggetto nero o scuro che prende quota venendo riscaldato dalla radiazione del sole, un principio molto simile a quello delle mongolfiere.


A giudicare dalla sua velocità relativa, non dovrebbe essere molto lontano dalla statua e neppure molto in alto, anche se è difficile stabilirlo con certezza senza conoscerne le reali dimensioni. E’ possibile inoltre notare che cambia leggermente il suo aspetto passando da una forma sferica ad una più ovale. Questo comportamento sarebbe compatibile con l’ipotesi del pallone solare.
Anche il movimento dell’oggetto coincide con quello di un pallone spostato dal vento, compresa anche la sua sosta che potrebbe essere dovuta ad una momentanea di assenza di vento.
In realtà però la spiegazione potrebbe essere ancora più semplice: è molto probabile infatti che si tratti di un CGI, un filmato creato con la computer grafica.
Questo spiegherebbe essenzialmente due cose: il colore bianco della statua della Libertà che in realtà è verde acqua; il fatto che l’UFO sia stato avvistato e filmato solo dalle due turiste del video, a quanto pare non ci sarebbero altri testimoni e questo è abbastanza strano considerando l’ora dell’avvistamento ed il numero di turisti che quotidianamente visita il monumento.


Inoltre così si spiega anche lo zoom super veloce e centratissimo effettuato sull'oggetto misterioso senza che vi sia alcuna necessità di messa a fuoco; per finire, se si va al frame del sedicesimo secondo si nota una sovrapposizione dell’oggetto con la corona della statua.


Riassumendo: colore anomalo della statua, zoom troppo veloce e, non ultimo, mancanza di altre testimonianze in una grande metropoli come New York. Sembra pertanto abbastanza probabile che si tratti di un video di computer grafica, che non sia necessario neppure scomodare i palloni solari e che infine il Signor Kensington si sia preso gioco di tutti conquistando il suo momento di celebrità.

Fonti: Skeptoid, forum UfoOnLine

03/01/15

0 commenti: