Coral Castle, in italiano Castello di Corallo, è il nome di una struttura architettonica in pietra calcarea situata a Homestead, in Florida.
La struttura è stata progettata e costruita da Edward Leedskalnin, uno scultore amatoriale lettone naturalizzato statunitense, ed è costituita da grandi blocchi di pietra lavorati e scolpiti in forma di mura, grandi tavoli e sedie, da bassorilievi e da un torrione abitabile. Dal 1984 è un monumento incluso nel National Register of Historic Places statunitense.


Leedskalnin, all'età di 26 anni, fu lasciato dalla fidanzata sedicenne Agnes Scuff il giorno prima delle nozze. Per la delusione, il giovane lettone avrebbe maturato l'idea di costruire un castello per fare colpo sull'amata, un proposito poi realizzato con la costruzione di Coral Castle, ma che non ottenne il successo sperato con la donna.
La struttura, del peso totale di 1.100 tonnellate, nota originariamente come Rock Gate Park, fu realizzata nell'arco di 28 anni, dal 1923 fino alla morte dell'artista, il 7 novembre del 1951.


Leedskalnin mantenne il più stretto stretto riserbo sul suo lavoro e sulle tecniche utilizzate per la messa in posa dei blocchi, il più grande dei quali pesava 30 tonnellate, alimentando le leggende intorno alla costruzione del castello. Infatti si dice che egli abbia scolpito, trasportato e posizionato gli enormi blocchi di pietra senza la collaborazione di nessun altro e senza l’ausilio di macchinari moderni. Secondo alcune teorie, avrebbe addirittura avuto accesso alle tecniche segrete che avrebbero permesso la costruzione delle piramidi.
Adesso però un nuovo incredibile filmato svela finalmente il mistero di Coral Castle.


Fonte: Ancient Aliens Debunked
03/05/15

0 commenti: