Il gruppo Bilderberg ha dichiarato una guerra segreta al contante

Alcuni esperti sostengono che, nel corso della riunione in Austria, i membri del segreto e potente Club Bilderberg abbiano discusso di questioni inerenti l’abolizione del denaro contante e l’imposizione del controllo del reddito sui cittadini di tutto il mondo.
Secondo Paul Joseph Watson, analista di “Infowars”, il gruppo segreto starebbe preparando quella che si può definire una vera e propria guerra segreta al denaro contante.
Watson è convinto che i partecipanti vogliono limitare e penalizzare la circolazione del denaro fisico e attuare un controllo sul reddito di ogni persona, utilizzando una moneta digitale con il pretesto che tale misura aiuterà a prevenire il collasso economico e la fuga dei capitali.
A suo avviso, nel corso della conferenza, il Gruppo Bilderberg ha cercato il consenso per le restrizioni economiche giustificando queste misure con la necessità di fermare il finanziamento dei gruppi terroristici come lo Stato Islamico. Il gruppo ha inoltre discusso l’introduzione di nuovi controlli sulla vendita dei metalli preziosi in Europa.
"Questo, sicuramente, è il marchio della bestia ... un mondo in cui gli uomini liberi sono fuorilegge, e l’obbedienza cieca è l'unica forma accettabile di pagamento.", conclude Watson.

Fonte: RT
16/06/15

0 commenti: