Alcune foto scattate dalla sonda spaziale europea Mars Express nel 2004 mostrerebbero inequivocabilmente la presenza di strutture artificiali su Marte, più precisamente nella zona della Valle Marineris. Tra queste strutture la più notevole sarebbe quella che sembra essere uno ziqqurat, le antiche piramidi a gradini della civiltà sumera.
Se la notizia fosse confermata, si avrebbero le prove inconfutabili della vestigia di un'antichissima ed evoluta civiltà presente sul pianeta rosso.
Effettivamente osservando la foto si ha l’impressione di vedere uno ziqqurat con tanto di gradini e linee ortogonali, inoltre si osservano anche altre aree squadrate che lascerebbero pensare ai resti di strutture artificiali.
Peccato però che questa foto non rappresenti la realtà per il semplice motivo che si tratta di un modello tridimensionale costruito digitalmente partendo da rilievi altimetrici e stereoscopici. 
Quello che si vede nelle immagini è l'effetto che si ottiene sempre quando si effettua un rilievo altimetrico scandendo una superficie con il laser o attrezzature simili. 
Poiché la scansione avviene per linee parallele, quando si elaborano i dati inevitabilmente si formano degli “scalini” in corrispondenza delle variazioni di altitudine.
Pertanto l’oggetto che sembra una piramide a gradini non è altro che un artefatto di scansione, per molti versi analogo agli artefatti digitali visti nel caso della sonda Phobos 2 nel 1988. Lo stesso dicasi per le altre strutture squadrate che si intravedono.
Di seguito invece una vera foto della stessa porzione di superficie marziana dove sorgerebbe la struttura, per la precisione lo ziqqurat si dovrebbe trovare nell'angolo in basso a sinistra.


Come si vede, non esiste alcuno ziqqurat o altra parvenza di struttura artificiale.
22/10/14

0 commenti: