Il portale dell'Universo Sconosciuto: Scienza & Mistero

22/04/15

La “particella del drago”: scoperta una forma di vita extraterrestre?


Un gruppo di scienziati britannici, dopo aver ottenuto i risultati dell'analisi di un organismo trovato nello spazio, sostiene di avere le prove dell'esistenza di vita extraterrestre.
Secondo quanto afferma il sito inglese Express, i ricercatori dell'Università di Sheffield e del Centro di Astrobiologia dell'Università di Buckingham, in Gran Bretagna, hanno divulgato la foto inedita di un organismo misterioso che proverebbe l’esistenza della vita al di fuori del nostro pianeta.

Questa piccola struttura, chiamata “particella del drago”, non supera i 10 micrometri di lunghezza e suoi scopritori dicono che si tratta di una "entità biologica" composta da carbonio e ossigeno, elementi fondamentali per la vita.


La particella del drago è stata prelevata da un pallone sonda inviato nella stratosfera, 27 km sopra l’atmosfera terrestre, con lo scopo di raccogliere particelle spaziali durante una pioggia di meteoriti.
I ricercatori sono convinti che non è possibile che la particella possa aver raggiunto lo spazio partendo dalla Terra, ma essa deve aver avuto origine “altrove”, da qualche altra parte nell’universo.


Secondo Milton Wainwright, uno dei responsabili della ricerca, questa scoperta dimostra non solo che ci sono forme di vita al di fuori della Terra, ma anche che questi organismi extraterrestri "piovono" costantemente sul nostro pianeta.


“L’analisi scientifica della struttura indica che è costituita da carbonio e ossigeno e che non si tratta in alcun modo di un detrito cosmico o vulcanico di altro tipo” ha detto Wainwright, che tuttavia rimane dubbioso sul fatto che si tratti di un organismo singolo o che invece faccia parte di una entità più grande.
"Questi risultati possono cambiare per sempre la nostra percezione della vita e dell'evoluzione sulla Terra. Sarà necessario riscrivere i nostri libri di testo di biologia", ha aggiunto.

Fonte: RT tramite UFO e dintorni

Nessun commento: