La fine del mondo del 1982

Si è fatto un gran parlare riguardo la fine del mondo prevista dai Maya per il 2012, ma pochi ricorderanno che esattamente trenta anni prima, nel 1982, era stata profetizzata un'altra fine del mondo.
La previsione in realtà era stata annunciata nel 1974, con la pubblicazione del libro "The Jupiter Effect" di John R. Gribbin e Stephen H. Plagemann.In questo libro i due autori affermavano che nel 1982 si sarebbe verificato un raro allineamento di tutti i pianeti del sistema solare che sarebbero stati in congiunzione tra di loro come tanti punti della medesima linea retta.
Gli effetti di questa rarissima congiunzione si sarebbero concretizzati in terremoti, rallentamento della velocità di rotazione dell'asse terrestre ed altre catastrofi varie causate dal corrispondente effetto di marea.
E' quasi superfluo affermare che l'ipotesi non aveva alcun fondamento scientifico principalmente per due motivi: il primo è che non si sarebbe verificato alcun allineamento di tutti i pianeti che invece in data 10 marzo si sarebbero trovati racchiusi in un settore eliocentrico di 95 gradi di ampiezza, il secondo è che, anche se per assurdo i pianeti fossero stati tutti allineati tra di loro, evento che come vedremo tra poco è di fatto impossibile, la somma delle loro masse non raggiunge neppure una piccola frazione della massa solare, pertanto eventuali effetti gravitazionali sarebbero irrilevanti.

Il raggruppamento planetario del 1982

In realtà il vero evento straordinario era proprio il raggruppamento di tutti pianeti in un angolo relativamente ristretto, di circa 95 gradi per la precisione; un siffatto raggruppamento planetario si verifica in media ogni 2-3 secoli, il prossimo è previsto per il 19 maggio 2161.
Un allineamento effettivo invece è impossibile per il semplice motivo che le orbite dei pianeti non giacciono sullo stesso piano (fonte: questa pagina).
Nonostante tutto però la teoria ebbe un certo seguito, tanto che nel 1979 la scrittrice Caterina Kolosimo pubblicò un libro dal titolo "Sopravviveremo al 1982?" nel quale sostanzialmente riprendeva le teorie di Gribbin e Plagemann sulle conseguenze della congiunzione astrale che avrebbe provocato giganteschi effetti di marea e terremoti devastanti.

Il libro Sopravviveremo al 1982?

Ovviamente nel 1982 non accadde nulla di tutto questo e quell'anno è ricordato, tra l'altro, per la vittoria dell'Italia ai mondiali di Spagna.
09/12/13

0 commenti: