Nel settembre 2013 al largo delle costa dell’isola di Terceira, nelle Azzorre, è stata individuata una struttura piramidale ad una profondità di 40 metri. La struttura, perfettamente squadrata, è stata avvistata dal signor Diocleziano Silva, mentre navigava nella zona con il suo yacht privato.
L’altezza stimata dell’enigmatica struttura è di circa 60 metri ed è stata individuata grazie ad un eco-scandaglio GPS. "La piramide è perfettamente sagomata ed apparentemente orientata con i punti cardinali" ha spiegato Silva al Diário Insulare, il giornale locale.
Di recente gli archeologi dell'Associazione Portoghese di Ricerca Archeologica (APIA) hanno scoperto testimonianze archeologiche sull'isola di Pico che supportano la loro convinzione che nelle Azzorre vi siano stati insediamenti umani molte migliaia di anni prima dell'arrivo dei portoghesi.
Le prove archeologiche comprendono una grande varietà di strutture piramidali rocciose protostoriche, alcune delle quali alte 13 metri. Le strutture potrebbero essere state costruite secondo un preciso orientamento, in linea con i solstizi d'estate, il che suggerisce che siano state edificate con uno scopo ben preciso.


Quando fu scoperto dai portoghesi nel 1427 l’arcipelago delle Azzorre era completamente disabitato.
Nel 2012 gli archeologi hanno dichiarato di aver trovato tracce di arte rupestre sull'isola di Terceira, che ritengono antiche di molte migliaia di anni.
Negli ultimi quattro anni, una serie di antichi reperti archeologici sono stati identificati su tutte le nove isole dell'arcipelago delle Azzorre. Essi comprendono un'epigrafe di epoca romana, santuari cartaginesi, arte rupestre, e strutture megalitiche.
Fonte: Portuguese American Journal

Nota: trattandosi di una piccola imbarcazione privata, il sonar utilizzato non è uno strumento professionale e la definizione delle sue scansioni non è propriamente ottimale, pertanto le squadrature potrebbero essere semplicemente dovute all’approssimazione dei calcoli dello strumento.
Per quanto riguarda poi l’orientamento della struttura, è impossibile da verificare senza alcun punto di riferimento. Ne consegue che, a meno di clamorose smentite, la presunta piramide molto probabilmente non è altro che una struttura naturale.
12/10/14

0 commenti: